From cradle to grave: young entrepreneurs tackling the challenges of sustainability in the food chain - Food Wave

From cradle to grave: young entrepreneurs tackling the challenges of sustainability in the food chain

13 September 2021 | 15:00 - 16:30
Messina
Fondazione di Comunità di Messina
DAYS
HOURS
MINUTES
SECONDS

Nelle filiere agroalimentari diverse fasi possono avere un impatto rilevante sulla sostenibilità dell’intera catena. Nel webinar 4 progetti imprenditoriali giovanili nati in 4 filiere diverse (pesca, produzione di olio, produzione di birra e distribuzione alimentare) e sostenuti dal Programma europeo per la cooperazione nel Mediterraneo, presenteranno i propri approcci innovativi volti alla sostenibilità per la gestione delle fasi di produzione, di marketing e distribuzione e di gestione degli scarti.

 

I progetti partecipanti saranno:

 

I progetti che parteciperanno al webinar sono stati supportati dalla Fondazione di Comunità di Messina attraverso il progetto GIMED, realizzato nell’ambito del Programma di Cooperazione Transfrontaliera ENI CBC MED 2014/2020, cofinanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR) e dallo Strumento Europeo di Vicinato (ENI).

 

In the agri-food supply chain management, some phases can have a significant impact on the sustainability of the entire process. The webinar will host the participation of four youth entrepreneurial projects supported by the European Program for Cooperation in the Mediterranean addressing four different sectors (fishing, oil production, beer production and food distribution) that will present their innovative approaches oriented at sustainability in the management of production, marketing, distribution and waste management processes.

 

The participating projects will be:

Meet the speakers

Alessandra Tranchina

BONIVIRI

“Everything comes from a choice. It’s priority to understand how safeguarding the heritage of tradition, quality and biodiversity that we hold.  A good  first starting point is our table”

Marco Giunta

ECOS-MED

“La lotta ai processi dl mutamento climatico passa anche attraverso la valorizzazione degli scarti provenienti da filiere agro-alimentari, dentro modelli evoluti di economia sociale e civile.”

- Daniela Avanzato

FA BENE

“Tra le scelte personali di consumo, quelle relative al cibo sono tra le più impattanti sull’ambiente – pensiamo alla loro frequenza. Un atteggiamento individuale può rispondere alle sfide globali. E gli acquisti di una famiglia possono contribuire a fermare l’insostenibilità dei modelli dominanti nell’agroalimentare.”

Carlo Roccafiorita

RISACCA

“È il tempo della rigenerazione ambientale, sociale, culturale. Circolarizzare l’economia significa non solo dare nuova vita allo scarto, ma anche disegnare nuovi metodi di produzione, collaborazione e immaginazione ad alto impatto.”

Register here

Personal details

    Do you wanna join Food Wave as Ambassador? The Food Wave Ambassadors, or Wavers are the beating heart of the project and the voice of our community! By becoming a Waver, you will get exclusive content to dress up your social profiles and choose to be the protagonist of our digital initiatives.
    IMPLEMENTING PARTNER

    About Fondazione di Comunità di Messina

    La Fondazione nasce nel 2010 con l’obiettivo di promuovere giustizia sociale e sviluppo economico ed umano sostenibile. Oggi coordina un vasto cluster di organizzazioni di economia sociale ed è attiva in numerosi territori, dove opera mettendo in connessione sistemi di welfare, sistemi culturali, produttivi, della ricerca scientifica e tecnologica. Nell’ambito del Programma europeo per la cooperazione nel Mediterraneo supporta progetti imprenditoriali ad alto valore sociale ed ambientale nel Sud Italia.   Fondazione di Comunità di Messina was founded in 2010 with the aim of promoting social justice, sustainable development and human well-being. Today Fondazione coordinates a vast cluster of organizations and is active in numerous territories, where it operates by connecting together welfare systems and cultural, productive, scientific and technological research hubs. As part of the European Program for Cooperation in the Mediterranean, it supports entrepreneurial projects with high social and environmental value in Southern Italy.

    DISCOVER MORE